19/04/2007 - APPROVATA ALLA CAMERA LA LEGGE REALACCI SUI PICCOLI COMUNI 

Firenze, 19 aprile 2007 Comunicato stampa

6 MAGGIO, “VOLER BENE ALL’ITALIA”.
LA PICCOLAGRANDEITALIA HA UN MOTIVO IN PIU’ PER FESTEGGIARE


Voler bene all’Italia, la festa nazionale dei piccoli comuni italiani, domenica 6 maggio, avrà due motivi per essere festeggiata. Si festeggerà la PiccolaGrandeItalia, con le sue tradizioni e la sua cultura, con il suo particolare sentiero di sviluppo fatto di benessere e qualità. Ma si potrà anche celebrare finalmente l’approvazione alla Camera della legge Realacci sui piccoli comuni, ideata per la tutela dei nostri piccoli borghi.
“I piccoli comuni, quelli sotto i 5 mila abitanti, a cui è rivolta la legge e l’iniziativa di Voler bene all’Italia, sono una realtà importantissima del nostro Paese, costituiscono più del 70% dei Comuni italiani. In Toscana sono 141 su 287 i Piccoli Comuni interessati, questi rappresentano solo il 10% della popolazione ma estremamente di più in termini di superficie territoriale – dichiara Piero Baronti, Presidente di Legambiente Toscana - Sono i custodi dei saperi produttivi tradizionali che, legandosi all’innovazione tecnologica, permettono di avvicinarsi ad un modello di sviluppo sostenibile basato sulla soft-economy. Da anni Legambiente tenta di risvegliare l’interesse verso questi luoghi ritenuti ad oggi carenti dal lato economico, ma che in realtà nascondono forti potenzialità per l’offerta di artigianato, agricoltura e turismo di qualità. Siamo quindi molto soddisfatti che la Camera abbia approvato ieri sera la legge per valorizzarli”.
La legge vuole favorire la diffusione di nuove tecnologie, incentivare l’attività scolastica nelle località isolate e nei centri minori, assicurare i servizi pubblici di base, recuperare il patrimonio edilizio esistente e sviluppare energie rinnovabili, arginare il problema dello spopolamento, prevedendo appositi incentivi finanziari e premi per quanti si trasferiscano stabilmente in un Piccolo Comune. “E’ un progetto forte e condiviso, frutto di un ampia concertazione tra politica, territorio e soggetti interessati - ha dichiarato Ermete Realacci, deputato dell’Ulivo eletto in Toscana e primo firmatario della legge a sostegno dei comuni con meno di 5mila abitanti - Sarebbe davvero un bel segnale per quelle realtà che custodiscono l’identità stessa del nostro paese. I piccoli comuni possono diventare protagonisti del futuro dei nostri territori, di quella scommessa sulla qualità che per l’Italia può essere un’opportunità straordinaria”.
E per valorizzarne patrimonio e risorse, sono tutti invitati, domenica 6 maggio, alla loro grande festa, Voler bene all’Italia, organizzata da Legambiente insieme a un vasto comitato promotore di associazioni ed enti, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

(L’ufficio stampa di Legambiente Toscana 055/6810330)

Torna ai comunicati stampa