06/05/2007 - VBI 2007: 147 COMUNI TOSCANI IN FESTA 

Firenze, 6 maggio 2007 Comunicato Stampa
147 COMUNI TOSCANI IN FESTA
NONOSTANTE LA PIOGGIA GRANDE AFFLUSSO
DI PERSONE PER FESTEGGIARE LA PICCOLA GRANDE ITALIA


Grande successo d'affluenza per la quarta edizione della festa dei piccoli comuni promossa da Legambiente in collaborazione con Enel e Regione Toscana . Sono state, infatti, tantissime le persone che durante questo week-end di maggio hanno voluto tuffarsi alla scoperta dei saperi e dei sapori dei piccoli Comuni. Grandi e piccini hanno passeggiato per le stradelle dei borghi medioevali assaggiando prodotti tipici, ammirando prodotti dell'artigianato locale, oppure hanno scelto percorsi trekking alla scoperte delle campagne e delle colline toscane.
Proprio in mezzo alle colline, ad esempio, le iniziative di Barberino Val d’Elsa e Pienza, tra i monti delle Apuane in Lunigiana invece l’iniziativa di Comano, sull’Appenino quella di Vaiano: piccoli Comuni, dispersi e un po’ isolati, che per una giornata si sono riempiti di turisti, di feste paesane, visitatori ed escursionisti. Ecco come si sono svolte alcune delle più riuscite feste organizzate quest’anno.
L’inaugurazione della campagna per la Toscana tenutasi ieri a Vaiano, che ha ospitato il Presidente della Regione Toscana Claudio Martini, è stata all’insegna della valorizzazione delle produzioni agroalimentari che stanno riprendendo vigore nella vallata. Il programma è stato ridotto a causa della pioggia battente che non ha permesso lo svolgimento della cerimonia all’aperto ma non sono mancati momenti interessanti come la degustazione di prodotti tipici e la partenza di un gruppo di cavalieri lungo l’Ippovia della Val di Bisenzio in direzione della Calvana. Nel pomeriggio, nonostante gli scrosci d’acqua, grande partecipazione ai festeggiamenti in piazza, con la banda e i cavalli. Più riparata dall’acqua la festa di questa mattina a Pienza: solo qualche spruzzo e poi le logge a riparare i banchini espositivi. Momento per rilassarsi e curiosare tra gli stands del mercatino di prodotti tipici allestito dai Parchi della Val d’Orcia e delle Cinque Terre, che stanno portando avanti un gemellaggio, dopo il brindisi “ai Piccoli Comuni, a tutte le associazioni e agli altri soggetti che hanno sostenuto l’iniziativa”. A Capalbio, scelto quest’anno come testimonial della campagna per la provincia di Grosseto, si è svolta una conferenza stampa dal tema “Conservazione e identità del territorio: la realtà dei piccoli Comuni” alla presenza del Sindaco Lucia Biagi e del Vice Luigi Bellumori, di Angelo Gentili ed Edoardo Zanchini della segreteria nazionale di Legambiente nonché, come testimonial d’eccezione, l’On. Claudio Petruccioli, Presidente della RAI, i quali hanno spesso sottolineato come quello della valorizzazione dei piccoli comuni sia per il nostro Paese "una straordinaria opportunità da cogliere” per lanciare la sfida dello sviluppo sostenibile. Giornata con grande partecipazione di istituzioni quella organizzata a Barberino Val d’Elsa, che ha visto intervenire il Presidente del Senato Franco Marini, l’On. Ermete Realacci, Presidente onorario di Legambiente, Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera nonché primo firmatario della legge sui piccoli Comuni, il Presidente di Enel Piero Gnudi, e rappresentanti della Provincia di Firenze e della Regione Toscana. Per i visitatori sono stati allestiti numerosi stand di produttori locali che hanno offerto aperitivo e degustazioni. Occasione perfetta per la firma del Protocollo per i servizi associati tra i Comuni di Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle Val di Pesa, positiva congiunzione di risorse e di mezzi per servizi territoriali di area vasta.

L’ufficio stampa di Legambiente Toscana 0556810330

Torna ai comunicati stampa