24/05/2007 - “SPIAGGE PULITE” 2007 

Firenze, 24 Maggio 2007 Comunicato stampa

26 E 27 MAGGIO 2007
RITORNA LA CAMPAGNA “SPIAGGE PULITE”

ANCHE IN TOSCANA DUE GIORNI DI VOLONTARIATO
PER LIBERARE LE SPIAGGE DAI RIFIUTI


Per il diciottesimo anno consecutivo, grazie al supporto del pacifico esercito di volontari armati di guanti e buste della spazzatura, Legambiente passa al setaccio spiagge e fondali lungo tutta la penisola per liberarli dai rifiuti. Lo scorso anno sono state raccolte 45 tonnellate di spazzatura!
Un dato che la dice lunga sulla necessità di riunire ancora grandi e piccini, per dare uno schiaffo morale a tutti coloro che hanno scambiato il mare e le sue spiagge per un’immensa discarica.
“Purtroppo le spiagge non sono più rispettate dei nostri prati – dichiara Piero Baronti, Presidente di Leambiente Toscana - È ormai una costante trovare tra la sabbia mozziconi di sigaretta, vetri e cotton-fioc, quando questi addirittura non galleggiano nel mare insieme a buste di plastica e contenitori di altro tipo. Ecco perché c’è ancora bisogno delle giornate di volontariato ambientale organizzate dalla nostra associazione, non solo sugli argini o nei parchi cittadini, ma anche lungo le nostre coste. Naturalmente, insieme alla pulizia, speriamo di far passare il messaggio che l’ambiente in cui viviamo merita più attenzione, che disperdere rifiuti è un danno per l’ecosistema e per la biodiversità, ma speriamo anche di riuscire a sensibilizzare sull’opportunità di rivedere quel diffuso stile di vita basato sull’usa e getta, che spinge a disfarsi troppo spesso, neanche in modo appropriato, di materiali ancora utili”.
Tante allora, anche quest’anno, le iniziative che si avranno da ogni parte della costa toscana, grazie anche al prezioso impegno dei circoli locali di Legambiente! Questa edizione di Spiagge Pulite inoltre, in Toscana, sarà occasione per festeggiare in anteprima il Meeting Antirazzista a Cecina e a Livorno, per visitare le dune di Viareggio e dare il via alla Campagna locale “Nessun Dorma”o per passare una mattinata in contatto con i detenuti di Massa, che useranno uno dei loro permessi-premio per pulire la costa.
Vediamo in dettaglio gli eventi organizzati per fine settimana.
A Cecina (Li) e a Livorno, grazie alla collaborazione tra Legambiente e Arci, le spiagge si puliranno con il Meeting Antirazzista, iniziativa che si svolge annualmente nel mese di luglio.
“È la prima volta che Arci e Meeting Antirazzista aderiscono a questa iniziativa – spiega Vincenzo Striano, Presidente di Arci Toscana - Emerge sempre più come il mondo delle associazioni diventi il punto di riferimento per un impegno civile che altrimenti non viene intercettato dalla politica tradizionale, perfino quando si tratta di questioni fondamentali come quelle legate all’ambiente. In realtà non c’è, come tanti dicono, una vera crisi della politica, i cittadini sono sensibili a questioni che riguardano la vita pubblica ma non individuano più nei partiti i referenti. Questo dovrebbe essere motivo di riflessione comune per tutti, partiti, associazioni e istituzioni.”
A Livorno l’iniziativa si terrà il sabato 26 maggio, per permettere anche il coinvolgimento dei bambini delle scuole elementari; il ritrovo è alle ore 9/9.15 allo scoglio della regina. Dopo la pulizia dell’area, con la partecipazione dell’Ams, sarà offerta una merenda e successivamente si terrà una lezione di educazione ambientale e saranno mostrati i pannelli fatti lavorando con i bambini. Saranno presenti inoltre gli stranieri contattati tramite il Coordinamento delle Comunità Straniere, di origine soprattutto senegalese, marocchina e albanese e alcuni volontari dell’Arci.
A pulire il tratto di costa a Cecina interverranno i bambini di “Insieme Cittadini”, associazione della comunità africana, composta prevalentemente da senegalesi ma anche da persone di molte altre nazionalità, e gli stranieri del Comune di Firenze, mobilitati dal Consiglio degli Stranieri. “Collaboriamo e partecipiamo con piacere a queste iniziative, anche lo scorso settembre abbiamo aderito a Puliamo il Mondo – dichiara Divina Capalad, Presidente del Consiglio degli Stranieri del Comune di Firenze – Sono inoltre belle occasioni per mostrare che abbiamo a cuore tutto il territorio, non solo quello fiorentino in cui abitiamo”. Qua l’appuntamento è per domenica 27 con ritrovo alle ore 9.00 in località Cecinella per la pulizia della spiaggia libera con i volontari, fino alle ore 12. A sostegno della giornata si esprime anche Eros Cruccolini, Presidente del Consiglio Comunale di Firenze, che è critico tuttavia con l’atteggiamento disattento nei confronti del territorio che rende purtroppo necessarie le pulizie dei volontari: “Questa iniziativa è lodevole ma denota ancora la diffusione di comportamenti diseducati da parte dei nostri cittadini nei confronti dei beni comuni. Legambiente dà questo duplice messaggio: invita i cittadini a pulire le spiagge, ma questa pulizia è fatta proprio per permettere ai cittadini di poterne usufruire. In futuro dovremo cogliere l’obiettivo di tenere tutto pulito. La costa è un patrimonio comune, è nostro dovere salvaguardarlo.”
Sempre per chi pensa di trascorrere il week-end in provincia di Livorno, ma ancora più a sud, c’è un ritrovo domenica 27 a San Vincenzo, per la pulizia della spiaggia a sud di Donoratico e quella in località Rimigliano.
Risalendo verso nord, troviamo prima l’iniziativa di Calambrone (Pi), il 26 maggio, dove si propone una giornata di pulizia e studio delle dune e sarà presentato il progetto di raccolta della plastica in mare da parte del gruppo Green Ocean, poi quella di domenica 27 a Viareggio (Lu), dove la pulizia sarà organizzata sulla spiaggia libera di Levante, all’interno di una Riserva Naturale del Parco di Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli. In concomitanza con Spiagge Pulite, il Circolo di Viareggio presenterà la campagna “NESSUN DORMA…”, che si terrà nell'’estate 2007 per sensibilizzare i cittadini sui pericoli a cui è sottoposta l’area e raccogliere informazioni sugli abusi e le violazioni che si verificano quotidianamente. Ancora più a nord, a Carrara (Ms), una grande giornata dalla valenza sociale. La pulizia della spiaggia presso la località ex-Simposio (Marina di Carrara) sarà effettuata con l’aiuto di un gruppo di detenuti del carcere di Massa. Si tratta del ripetersi di un’iniziativa già svolta con successo due anni fa, Spiagge Pulite “Galeotte”, oggi anche “Recidive”, come scherza la maglietta preparata ad hoc. L’appuntamento è un’occasione per dare una particolare visibilità ai detenuti, spiega Salvatore Iodice, il Direttore della Casa di reclusione di Massa, in una nota fatta pervenire alla conferenza stampa di questa mattina, e l’iniziativa è “particolarmente adatta ad evidenziare come i cosiddetti rifiuti della società possono trasformarsi in risorse se gliene viene data l’opportunità (questa come altre), portandoli a recuperare ed esercitare il diritto dovere della cittadinanza sociale”.
Infine, altre iniziative per la pulizia delle spiagge saranno organizzate in provincia di Grosseto, nel comune di Castiglione della Pescaia, all’Isola del Giglio, a Capalbio e alla spiaggia di Marina di Alberese (spiaggia dell’Uccellina) nel Comune di Grosseto, all’interno del parco della Maremma.
Tutti, residenti e villeggianti e anche semplici turisti, sono quindi invitati a partecipare a queste giornate di volontariato ! ! !

L’ufficio stampa di Legambiente Toscana 055/68.10.330

Spiagge e Fondali Puliti 2007 programmi in Toscana

27/05/2007 Carrara (MS)
Domenica 27 maggio dalle ore 10,00 pulizia delle spiagge presso la località denominata ex-Simposio in Viale da Verrazzano (Marina di Carrara).
Parteciperà anche un gruppo di carcerati del carcere di Massa, saranno date ai partecipanti le magliette con la scritta SPIAGGE PULITE “GALEOTTE” … E RECIDIVE!
Ritrovo per le ore 9.00 all’inizio della scogliera di levante del Porto di Marina di Carrara (Viale da Terrazzano)

27/05/2007 Viareggio (LU)
ore 9.30 appuntamento alla sbarra in fondo a viale Europa (Viareggio) per la pulizia della spiaggia libera di levante conosciuta come "Vialone". Visite guidate nelle dune e nella macchia lucchese. La zona interessata dall'iniziativa fa parte del Parco Migliarino-San Rossore-Massacciuccoli. Legambiente Versilia ha deciso di lanciare la Campagna di sensibilizzazione e monitoraggio “NESSUN DORMA…”, rivolta a quanti frequentano la zona ed ai cittadini di Viareggio, per renderli consapevoli di questo bene prezioso e dei pericoli per la sua sopravvivenza e raccogliere informazioni sugli abusi e le violazioni che si verificano quotidianamente, essendo la zona scarsamente tutelata per carenza di controlli.
Per informazioni: 339 7021362, affof52@tiscali.it

26/05/2007 Calambrone (PI)
appuntamento alle 9.30 alla colonia Regina Elena per la pulizia e lo studio delle dune; presentazione del progetto di raccolta della plastica in mare del gruppo di ricerca Green Ocean.
Per informazioni: 050 542853, robertosirtori@legambiente.it

26/05/2007 Livorno
Ritrovo alle ore 9/9.30 in località la Rotonda “il Gabbiano” con 40 bambini delle scuole elementari di Livorno e pulizia di quest’area. Ore 10.30 merenda. Lezione di educazione ambientale. In collaborazione con Arci anteprima del Meeting Antirazzista.

27/05/2007 Cecina (LI) – località Cecinella
Ore 9.00 appuntamento in località Cecinella per la pulizia della spiaggia libera con i volontari, fino alle ore 12. In collaborazione con Arci anteprima del Meeting Antirazzista.

27/05/2007 San Vincenzo (LI) - località Rimigliano
alle ore 10, in località Rimigliano (San Vincenzo), pulizia della spiaggia, educazione ambientale e raccolta firme.
Per informazioni: agribice@tiscali.it

27/05/2007 San Vincenzo (LI) - spiaggia a sud di Donoratico
alle ore 10, presso la spiaggia a sud di Donoratico, pulizia della spiaggia ed educazione ambientale.
Per informazioni: rosettaplacido@libero.it

Isola del Giglio (GR)
Pulizia delle cale dell'isola . Per informazioni: ste.feri@tiscali.it

26/05/2007 Capalbio (GR)
Pulizia del litorale di Macchiatonda in data da definire
Per informazioni: 0564.897730

26/05/2007 Alberese (GR)
Dalle ore 8.30 alle ore 12.30, in località Marina d'Alberese, pulizia della spiaggia del Parco Regionale della Maremma in collaborazione con i ragazzi delle scuole superiori di Marina d'Albarese supportati dagli operatori di Legambiente e del COSCEA (azienda di recupero e smaltimento rifiuti).
Per informazioni: natura@festambiente.it

25/05/2007 Castiglione della Pescaia (Gr)
Alle ore 9.30, partenza dal parcheggio della scuola elementare "paduline", in località Capezzòlo, pulizia della spiaggia e della zona retrodunale insieme ai bambini delle scuole elementari, insegnanti e personale del comune.
Per informazioni: barrici.massimo@comunecdp.it


Torna ai comunicati stampa