26/09/2007 - Puliamo il Mondo. le iniziative con Coldiretti 

ZFIRENZE, 26 settembre 2007 Comunicato Stampa

28 – 29 – 30 SETTEMBRE TORNA PULIAMO IL MONDO,
LA PIU' GRANDE GIORNATA INTERNAZIONALE DEL VOLONTARIATO AMBIENTALE!

196 COMUNI ADERENTI IN TUTTA LA TOSCANA
INIZIATIVE DI PUNTA A
BARGA, IL 28 ALLA CONFERENZA NAZIONALE DEI PICCOLI COMUNI ,
A SAN PIERO A SIEVE, IL 29 CON BAMBIENI E PESCATORI,
A SAN QUIRICO D'ORCIA, IL 30 CON IL CONTRIBUTO DI NUMEROSE ASSOCIAZIONI
v ERMETE REALACCI SARA' PRESENTE IL 28 ED IL 30.
A SAN QUIRICO ANCHE ASOR ROSA

Ci risiamo! Torna l'appuntamento più atteso nel campo del volontariato ambientale: Puliamo il Mondo, edizione italiana di Clean Up the World, giunto ormai alla quattordicesima edizione e promosso quest'anno da Legambiente e Anci nei giorni 28, 29 e 30 settembre.
“Anche quest'anno i Comuni partecipano con animo e con tante numerose adesioni e iniziative. Guanti, rastrelli, ramazze, bastoni e tanta voglia di fare per una Toscana più pulita – dichiara Piero Baronti, presidente di Legambiente Toscana – quest'anno i Comuni Toscani hanno battuto il record di adesioni, che hanno raggiunto quota 196! Siamo felici che ormai questo sia diventato un appuntamento fisso per scuole e Comuni e anche per tutti quei volontari che spesso ci chiedono come mai Puliamo il Mondo è organizzato solo una volta all'anno. Puliamo il Mondo è infatti una delle iniziative di sensibilizzazione ambientale che ha riscontrato maggior successo in termini di pubblico e di efficacia e che la nostra associazione sostiene e organizza in tutta Italia ormai da 14 anni; è una campagna di pulizia che comunica la necessità e la voglia di riappropriarsi del proprio territorio prendendosene cura, che segna il bisogno della gente di mettersi in relazione per tutelare gli spazi pubblici”.
Ecco quali saranno le iniziative principali delle tre giornate.
Si apre l'edizione toscana di Puliamo il Mondo 2007 con l'iniziativa di Barga. Il 28, dalle ore 10, i ragazzi delle scuole nella località di Castelvecchio Pascoli, dove si tiene in contemporanea la VII Conferenza Nazionale dei Piccoli Comuni, faranno la raccolta dei rifiuti lungo la strada che porta a casa Pascoli e nel boschetto. A Casa Pascoli, poi, si leggeranno poesie che colgono l'importanza di quelle valli per far emergere il rapporto tra Pascoli e l'ambiente. Anche i Sindaci dei piccoli comuni parteciperanno con ramazza e pettorina a Puliamo il Mondo insieme a Ermete Realacci, alla comunità degli scozzesi, agli alpini e alle scuole.
Il sabato 29 invece il ritrovo è a S. Piero a Sieve dalle 9.30, dove Legambiente, in collaborazione con circa 60 alunni delle scuole medie del Comune di San Piero a Sieve e con i pescatori dell'Unpem e della Fipsas, dell'area a regolamento specifico di pesca TWS, organizzerà la pulizia dell'Area delle Feste e le aree lungo il corso della Sieve. A fine mattinata la Coldiretti offrirà una merenda OGM-free, un piccolo gadget a tutti i partecipanti e un cofanetto di prodotti a km 0 per ringraziare gli amministratori che, aderendo all’iniziativa, dimostrano la loro sensibilità ambientale.
L'appuntamento in Val d'Orcia è per il 30 settembre alle 9.30. I volontari si ritroveranno nella celebre valle presso l'Agriturismo il Rigo, a San Quirico d'Orcia (Località Casabianca), per dedicarsi alla pulizia delle aree circostanti. Anche Coldiretti sarà impegnata in questo evento a fianco di Legambiente e offrirà degustazioni OGM-free ed un piccolo gadget a tutti i volontari che con guanti e sacchetto si dedicheranno alla pulizia dell’ambiente.Hanno aderito all'iniziativa anche il Comitato Valdorcia, aderente al coordinamento di Asor Rosa, Terranostra, Agriturist, Confagricoltura e le sezioni ENPA dell'Amiata senese. L'iniziativa vedrà la presenza del presidente onorario di Legambiente On. Ermete Realacci e del professor Asor Rosa
Le tre iniziative saranno anche occasione per raccogliere le firme per il referendum “Italia-Europa. Liberi da OGM”.


Torna ai comunicati stampa