22/09/2008 - Puliamo il Mondo 2008: iniziative nella Piana Fiorentina 


Sesto Fiorentino, 22 settembre 2008 Comunicato stampa

Puliamo il Mondo 2008
Torna il 26, 27 e 28 settembre la più grande iniziativa di volontariato ambientale.

I Comuni della Piana Fiorentina hanno rinnovato la loro adesione
alla campagna di Legambiente giunta ormai alla XV edizione italiana



Guanti, rastrelli, ramazze e tanta voglia di fare per un’Italia più pulita. Il 26, 27 e 28 settembre torna la storica campagna di Legambiente Puliamo il Mondo, edizione italiana della più grande iniziativa di volontariato ambientale del pianeta, Clean Up the World, realizzata in Toscana grazie alla collaborazione di Anci e al contributo della Regione Toscana.

Grazie inoltre all'impegno dei circoli locali dell'associazione ambientalista e degli altri enti che con entusiasmo aderiscono annualmente all'iniziativa, Puliamo il Mondo è l'occasione per smuovere un esercito di volontari pronto a ripulire strade, piazze, parchi, spiagge e fiumi. Un esercito verde e sempre più numeroso, come confermano i numeri dell'edizione 2007: circa 700 mila le persone coinvolte in Italia, 1800 le pubbliche amministrazioni che hanno aderito.

Ripulire il Belpaese dai rifiuti, recuperandone le aree degradate, è uno degli obiettivi della campagna, ma non l'unico. “Con Puliamo il Mondo si vogliono sensibilizzare i cittadini alla cura del proprio territorio – ha spiegato la responsabile comunicazione di Legambiente Toscana Laura Fossi – Proprio per questo la collaborazione delle scuole e degli insegnanti è importante. In questa campagna educativa, come dimostrano le iniziative organizzate anche dai Comuni della Piana Fiorentina, sono sempre più al centro i bambini. Non solo perché attraverso la pulizia gli alunni si possono rendere conto dei danni portati dalla disattenzione e dalla maleducazione di chi abbandona i rifiuti e scegliere quindi di conferirli correttamente, ma anche perché possono fungere loro stessi da esempio e veicolare buone pratiche anche agli adulti”.

Insieme ai Kit per la pulizia quest'anno le classi coinvolte riceveranno le guide "Puliamo il Mondo a Scuola", un vademecum che tratta in parole semplici il tema dei rifiuti, spiegando l'importanza della riduzione e del recupero, spiegando come avviene e perché occorre il riciclaggio e descrivendo le diverse fasi e forme dello smaltimento finale.

Ma che cosa hanno organizzato i Comuni per questa XV edizione italiana di Puliamo il Mondo? Quelle del venerdì e del sabato sono giornate dedicate soprattutto alle scuole e all'educazione ambientale: l'appuntamento per i ragazzi è nei Comuni di Calenzano, Sesto, Signa e Lastra a Signa. La domenica invece a Campi Bisenzio e a Calenzano sono proposte iniziative aperte a tutti. Vediamo i programmi nel dettaglio.

In anteprima sulla tre giorni il seminario “Verso il Programma Nazionale di Prevenzione dei Rifiuti: partire dalle esperienze locali” promosso da Federambiente e Legambiente in collaborazione con il Comune di Sesto Fiorentino che si terrà il prossimo mercoledì 24 settembre presso la Sala Pilade Biondi del Palazzo Comunale di Sesto.

Ancora a Sesto Fiorentino, venerdì mattina gli alunni, insieme ai loro docenti e ai soci del circolo locale di Legambiente Sesto F.no, si ritroveranno per effettuare la pulizia del Parco della Piana presso l'area sperimentale Podere la Querciola. Per tutti i ragazzi partecipanti latte in brick, offerto, come nelle passate edizioni dell'iniziativa, dalla Soc. Mukki Latte.

"Anche quest’anno il Comune di Sesto Fiorentino aderisce a Puliamo il Mondo coinvolgendo le scuole del territorio - ha dichiarato Marta Billo, Assessore all’ambiente del Comune di Sesto Fiorentino - Negli ultimi anni l’iniziativa è cresciuta notevolmente tanto che siamo arrivati quest’anno a coinvolgere ben 250 alunni fra scuole elementari e scuole medie inferiori. Un bel segnale di come le istituzioni scolastiche, in primis le insegnanti, (in risposta a chi li bolla come fannulloni) siano sensibili alle problematiche ambientali e collaborino con l’amministrazione comunale nell’educazione delle future generazioni. L’iniziativa si svolgerà nel parco della piana dove purtroppo ancora oggi troviamo rifiuti abbandonati da coloro che evidentemente l’educazione ambientale di cui sopra non l’hanno avuta".

Anche Calenzano, come tutti gli anni, inizia in anticipo a celebrare le tematiche ambientali: dal 21 al 28 settembre si svolgono infatti le Giornate per l'Ambiente proponendo incontri, escursioni e proiezioni. In questa cornice si inserisce Puliamo il Mondo che inizierà il venerdì con un evento con le scuole e la VAB. Il 27 ed il 28 mattina, invece, la manifestazione è aperta a tutti: con ritrovo presso il Municipio e Centro Civico della frazione di Legri, squadre di volontari ripuliranno i principali torrenti di Calenzano. In collaborazione con il carcere “La Dogaia” e alla VAB i volontari provvederanno alla pulizia degli argini del T. Marinella. Per finire, pranzo sociale offerto dalla Parrocchia di Legri.

A Campi Bisenzio l'iniziativa avrà luogo la mattina del 28 settembre: dalle ore 8.30 ritrovo in piazza Dante per cittadini, Associazioni, Enti e Organizzazioni che vorranno aderire alla pulizia. Alle 12.30, come consuetudine, si terrà un pranzo, presso la Pubblica Assistenza di via Orly, offerto dall'Amministrazione Comunale.

Il 26 anche a Signa si “pulirà il mondo”: gli alunni si ritroveranno presso il parco dei Renai e da lì il pulmino trasporterà le classi III,IV,V elementare e I media ai giardini del “Crocifisso”, mentre i più piccoli si muoveranno intorno alla strada che costeggia il Parco accompagnati dai loro insegnanti. Alla fine delle operazioni di pulizia rientro ai Renai per una merenda tutti insieme, dove gli operatori di Quadrifoglio illustreranno anche come provvedere ad una corretta raccolta differenziata. Per questa edizione di Puliamo il Mondo sarà inoltre inaugurata la mostra dei lavori dei ragazzi allestita dal Laboratorio Didattico Ambientale di Villa Demidoff della Provincia di Firenze, da tutte le Scuole dell'Istituto Comprensivo di Signa e dall'Assessorato all'Ambiente del Comune dal titolo “Noi e il Nostro Ambiente” visitabile nella giornata di Venerdì 26 settembre dalle 15,00 alle 19,00.

Di là dall'Arno, nel Comune di Lastra a Signa, Puliamo il Mondo arriverà il 27 mattina. Qui si attiveranno due classi delle scuole medie che, insieme all'associazione La Racchetta e alla Misericordia e sotto la supervisione dei professori e dei vigili urbani, provvederanno alla pulizia degli ambienti del Parco Fluviale, aiutati da tutti quei volenterosi cittadini che vorranno intervenire.

Tre giorni, dunque, pieni di iniziative anche nella Piana di Firenze, occasione per fare volontariato ma anche per riflettere e stare in compagnia.


Torna ai comunicati stampa