26/03/2009 - Dal 27 al 30 marzo Treno Verde alla stazione di Firenze Campo di Marte 

Firenze, 26 marzo 2009 Comunicato stampa


Arriva a Firenze il Treno Verde
di Legambiente e Ferrovie dello Stato

Dal 27 al 30 marzo a bordo del Treno Verde
in sosta al binario IX della stazione di Firenze Campo di Marte
per capire il cambiamento climatico e come risparmiare energia

Smog e decibel osservati speciali a Firenze

E’ Firenze la settima tappa che chiude l’edizione 2009 del Treno Verde, la storica campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato, realizzata con il contributo di Italgest Energia Pulita, Consorzio Ecogas e Assogasliquidi, che ha lo scopo di monitorare lo stato d’inquinamento atmosferico e acustico nelle città italiane, e sensibilizzare grandi e piccoli cittadini, sulle nuove possibilità di risparmio energetico, grazie ad una mostra interattiva, incontri e convegni

Sul Treno Verde, aperto al pubblico dal 27 al 30 marzo al binario IX della stazione di Firenze Campo di Marte, verrà affrontato il tema della mobilità sostenibile, analizzando i vantaggi che il trasporto pubblico e su ferro può garantire alle città e ai cittadini. Modellini interattivi permetteranno ai visitatori di “toccare con mano” le problematiche del cambiamento climatico e di capire il funzionamento delle energie rinnovabili, mentre altri plastici mostreranno pratiche semplici e concrete per risparmiare energia.

La prima carrozza è dedicata alla mobilità e a come può diventare sostenibile. Attraverso un percorso articolato che va dal “pensare globale” all’“agire locale”, la seconda carrozza spiega il meccanismo dell’effetto serra e i vantaggi delle energie rinnovabili, temi che conducono alla terza carrozza a bordo della quale si potranno scoprire le opportunità e le novità per risparmiare energia e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente.

Anche quest’anno, il Treno Verde porrà sotto osservazione la città di Firenze, avvalendosi del Laboratorio Mobile dell’Istituto Sperimentale di RFI (Rete Ferroviaria Italiana), che analizzerà i livelli di rumore e smog sostando per 72 ore consecutive in Pagnini, angolo piazza Muratori.

Il programma della tappa toscana:



Venerdì 27 marzo, alle ore 9,00 è organizzata, a bordo del Treno Verde, l’inaugurazione della tappa di Firenze Campo di Marte. Saranno presenti Piero Baronti, presidente di Legambiente Toscana; Daniela Lastri, assessore alla pubblica istruzione del comune di Firenze; Eros Cruccolini, presidente del Consiglio comunale di Firenze; Gianluca Paolucci, presidente Quartiere 2 di Firenze e Francesco Cioffi, direttore trasporto regionale Toscana di Trenitalia.

Sempre la mattina di venerdì 27 marzo, alle ore 11:30 si svolgerà il Trofeo Tartaruga la particolare gara tra diversi mezzi di trasporto, dedicata al tema della mobilità urbana.

Sabato 28 marzo, si terrà a bordo del Treno Verde, alle ore 11,30 una conferenza stampa per il prolungamento della Tramvia a Campo di Marte. Saranno presenti Ermete Realacci, presidente onorario Legambiente; Piero Baronti, presidente Legambiente Toscana; Jacopo Belli, Comitato per la Tramvia a Campo di Marte e Sergio Gatteschi, presidente regionale Amici della Terra.

Per la mattina di domenica 29 marzo è organizzata una biciclettata per il Treno Verde. L’appuntamento è in Piazza della Signoria alle ore 10,00. Partenza alle ore 10,30 per andare in visita al Treno Verde, in sosta alla stazione di Firenze Campo di Marte. La biciclettata è organizzata da Legambiente e Firenze in Bici.

Martedì 31 marzo, a bordo del Treno Verde, alle ore 11,00 conferenza stampa finale in cui saranno presentati i risultati del monitoraggio sull’inquinamento atmosferico e acustico di Firenze, rilevati dal Treno Verde.

Il Treno Verde sarà aperto nei giorni 27, 28 e 30 marzo dalle ore 8,30 alle 13,30 per le scuole prenotate e dalle 16 alle 19 per tutti i cittadini interessati. Domenica 29 marzo il Treno Verde sarà aperto dalle ore 9:00 alle 14:00. L’ingresso è gratuito.

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato è realizzato con il contributo di:

Sponsor: Assogasliquidi, Consorzio Ecogas e Italgest Energia

Partner tecnici: Isolando, Remedia

Partner scientifico: Con.Tec Engineering

Sponsor tecnico: Gruppo Biasi

Media Partner: Rds e La Nuova Ecologia


Torna ai comunicati stampa