12/01/2010 - Comunicato stampa _ Legambiente sostiene le posizioni del Sindaco Matteo Renzi su TAV Firenze 

LEGAMBIENTE CON IL SINDACO
" SE SI VUOLE ANDARE AVANTI A SCAVARE IL CAMERONE AI MACELLI SENZA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE POTREMMO RIVOLGERCI ALL'UNIONE EUROPEA"


" Se si vuole andare avanti con la stazione dell'alta velocitą nella zona Macelli in mancanza pure della valutazione di impatto ambientale potremmo rivolgerci alla Commissione Ambientale dell'Unione Europea con un esposto in cui si mettono in evidenza i rischi di un progetto che potrebbe avere forti ripercussioni ambientali su tutta la cittą. Non solo per i lavori di scavo del cosiddetto camerone ai macelli ma anche per i disagi che interesserebbero tutta Firenze". Con questa presa di posizione, alla vigilia dell'incontro di Roma fra i vertici di Trenitalia, Ministero ed Enti locali toscani, Legammbiente sostiene la posizione del Sindaco Matteo Renzi.
Ufficio Stampa Legambiente Toscana
055-6810330 - 347-3646589
ufficiostampa@legambientetoscana.it
www.legambientetoscana.itbr>


Torna ai comunicati stampa